Vela: 52 Super Series: Azzurra vince e si porta secondo posto

Print

tp-52-races-4-5-6-ph-m-ranchi-1Azzurra sale al secondo posto della Royal Cup di Ibiza grazie a ottimi parziali nelle prove odierne: seconda, prima, terza. Domani la regata costiera alla quale Azzurra si presenta con un distacco di soli due punti da Quantum, il leader provvisorio.

Il vento leggero e oscillante non ha impedito ad Azzurra di vincere la sua prima regata qui a Ibiza, coronando un’ottima giornata con un secondo e un terzo posto che soddisfano il team, ora a soli due punti dal leader provvisorio, Quantum racing.

Il secondo posto nella prima regata arriva dopo un’ottima partenza in barca comitato ma anche una lotta altrettanto dura nel corso di tutta la regata con Ran. Un salto di vento sulla sinistra nella prima bolina aveva invece portato Quantum a ottenere un vantaggio che è andato consolidandosi nel corso della regata.

La seconda prova ha visto la vittoria di Azzurra, dopo una partenza perfetta sul pin la barca dello Yacht Club Costa Smeralda ha magistralmente amministrato la sua posizione. Al secondo posto Ran seguito dagli americani di Rio, mentre Quantum non è andato oltre la quarta posizione.

Foto Max Ranchi

Nella terza regata il vento era leggermente salito d’intensità ma sempre molto oscillante: Azzurra partiva perfettamente in barca comitato assieme ai francesi di Paprec, Quantum mezza lunghezza dietro, ma sopravento. Quando ha permesso agli americani di beneficiare di una raffica che li ha portati a consolidare il vantaggio sul resto della flotta. Azzurra ha mantenuto la seconda posizione nel corso di tutta la regata quando, in vista del traguardo, Provezza è passata seconda scegliendo di navigare all’estrema sinistra del campo assieme a Ran, con il quale Azzurra ha ingaggiato una lotta che si è risolta a proprio favore.

Guillermo Parada, skipper: “E’ stata una buona giornata per noi, con risultati più che soddisfacenti in una situazione indubbiamente complessa. Tutto il team ha saputo prendersi la responsabilità dei rischi necessari per ottenere i risultati odierni, in queste situazioni non si può restare conservativi, ma occorre fare scelte decise, un lato o l’altro. Abbiamo fatto tre buone regate e siamo secondi a soli due punti da Quantum. La regata costiera di domani sarà altrettanto dura per via delle arie leggere, ma siamo qui, pronti a combattere”.

Vasco Vascotto, tattico: “Continua a essere un campionato difficilissimo, come ebbi a dichiarare alla vigilia, oggi in particolare non abbiamo nulla da rimproverarci. Mi spiace solo che nella terza prova, pur essendo partiti benissimo e nonostante coprissimo Quantum, una raffichetta ha permesso loro di passare al comando, ma fa parte del gioco, il vento in queste condizioni non sempre è uguale per tutti. Siamo però tranquilli, solo due punti dietro ed era parità dopo la seconda prova di oggi. Ci sentiamo competitivi, domani la costiera potrebbe darci delle buone carte da giocare”.

Royal Cup Marina Ibiza, Standings after Day 3

 

1 Quantum Racing, USA, Doug DeVos 16 pts (1,5,4,1,4,1)

2 Azzurra, ITA, Alberto Roemmers, 18pts (5,2,5,2,1,3)

3 Gladiator, GBR, Tony Langley 21pts (2,4,1,3,5,6)

4 Rán Racing, SWE, Niklas Zennström 22pts (3,3,6,4,2,4)

5 Provezza, TUR, Ergin Imre, 30pts, (6,8,3,5,6,2)

6 Interlodge, USA, Austin and Gwen Fragomen, 35 pts (4,1,8,7,8,7)

7 Rio, USA Manouch Moshayedi, 36pts, (8,7,2,8,3,8)

8 Paprec, FRA, Jean-Luc Petithuguenin 38pts, (7,6,7,6,7,5)

Print

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Translator
Italiano flagInglese flagFrancese flagTedesco flagSpagnolo flag                                          
Collabora
Cosedimare è un portale culturale senza fini di lucro. Se vuoi contribuire con un articolo, un reportage fotografico, un comunicato stampa, ecc. scrivi a: info@cosedimare.com
La Colombaia Trapani

San Vito Lo Capo

Castelluzzo: mare e campagna