Nino Castiglione: una vita per la tonnara

Print

Ottant’anni di passione e di industria del mare, nel nome di chi quella passione l’ha vissuta fino all’ultimo giorno della vita. Così l’azienda Nino Castiglione srl si appresta a festeggiare gli ottant’anni di attività, celebrando nel contempo il suo fondatore, Nino Castiglione, classe 1908, che per oltre mezzo secolo è stato il signore incontrastato dell’arte alieutica più nobile, il “calar le tonnare”. Se ancora oggi a Trapani si parla di tonni e tonnare, infatti, lo si deve proprio al fondatore dell’azienda, che dapprima come gabelloto, poi come proprietario, ha calato le reti di Sancusumano, San Giuliano, Bonagia, e anche di Favignana, la Regina dei Mari al tempo dei Florio.

Nino Castiglione è scomparso nel 1986, ma la famiglia ha proseguito nella sua attività e sabato 11 maggio un Convegno celebrerà gli otto decenni di vita, facendo il punto sullo stato dell’arte dell’industria tonniera e ricordando i grandi protagonisti della tonnara, rais e tonnaroti che hanno reso famoso il nostro mare.

Il Convegno, dal titolo “Nino Castiglione, 80 anni di storia da raccontare” si terrà sabato 11 maggio alle 17,00 al Centro Congressi della Tonnara di Bonagia, e sarà coordinato da Ninni Ravazza, giornalista, subacqueo e scrittore, che per vent’anni è stato il sommozzatore della tonnara; interverranno Nino Castiglione, nipote e omonimo del fondatore e responsabile dell’Unità Operativa tecnica dell’Azienda, Antonio Grammatico responsabile del controllo qualità della “Nino Castiglione”, Vito Santarsiero direttore commerciale dell’azienda, Concetta Messina biologa marina, Peppe Giuffrè chef.

In chiusura del Convegno sarà presentata un’anteprima del volume “Nino Castiglione. L’uomo, la tradizione, l’industria” a cura di Ninni Ravazza; seguirà la premiazione dei tonnaroti e degli operai che hanno collaborato più a lungo con l’azienda. Un ricordo sarà dedicato ai rais scomparsi: rais Sarino renda, rais Mommo Solina, Sottorais Ciccio Rizzo.

L’evento si concluderà con l’intitolazione della piazza della tonnara di Bonagia a Nino Castiglione, a cura del sindaco di Valderice Camillo Iovino.

>>> Vedi programma

Print

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Translator
Italiano flagInglese flagFrancese flagTedesco flagSpagnolo flag                                          
Collabora
Cosedimare è un portale culturale senza fini di lucro. Se vuoi contribuire con un articolo, un reportage fotografico, un comunicato stampa, ecc. scrivi a: info@cosedimare.com
La Colombaia Trapani

San Vito Lo Capo

Castelluzzo: mare e campagna